Licei

La valutazione ha per oggetto il processo di apprendimento, il comportamento e il rendimento scolastico complessivo degli alunni. Ha finalità formativa e, attraverso l'individuazione delle potenzialità e delle carenze di ciascun alunno, avvia processi di autovalutazione e tende al miglioramento dei livelli di conoscenza e al successo formativo, in linea con gli obiettivi dell'apprendimento permanente. Ogni alunno ha diritto ad una valutazione trasparente e tempestiva, volta ad attivare un processo di autovalutazione che lo conduca a individuare i propri punti di forza e di debolezza e a migliorare il proprio rendimento, secondo quanto previsto dallo Statuto delle Studentesse e degli Studenti. Il Consiglio di Classe distribuisce in modo equilibrato il carico di lavoro e le verifiche. I Docenti effettuano un congruo numero di verifiche e ne comunicano tempestivamente gli esiti.

Il collegio dei docenti ha deliberato di attribuire un voto unico fin dal trimestre anche per le discipline che prevedono verifiche scritte e orali, secondo quanto suggerito dalla C.M. 89 del 18/10/2012.