In occasione della “Giornata Mondiale dell’Acqua”, sei classi della Scuola Secondaria di I grado  saranno tra i protagonisti dell’inaugurazione del “Villaggio dell’Acqua” che si terrà il 22 marzo 2019, presso il quartiere storico della Marina in Cagliari, alla presenza di importanti autorità. 

Inoltre nella serata di sabato 23, alle ore 21.00, alcuni studenti del Liceo Classico Musicale (2^C e 5^C)  suoneranno con l'Orchestra del Conservatorio di Cagliari.

Diverse sono le attività nelle quali i nostri studenti saranno coinvolti, in un percorso suggestivo e di grande interesse artistico e culturale;  a partire dal taglio del nastro, presso le scalette di Sant'Antonio, per poi spostarsi all'interno della chiesa del San Sepolcro dove si esibirà l’orchestra di via Manno. I nostri studenti delle due sedi accompagneranno i presenti in un susseguirsi di momenti poetici e musicali per l’intera giornata, che si chiuderà con il reading di leggende legate all'acqua in Sardegna.

Una giornata ricca di momenti di grande interesse, un appuntamento unico da non perdere!"

Ecco le attività dove i nostri studenti saranno tra i protagonisti della giornata del 22:
💧 Ore 10.00 - Taglio inaugurale del nastro blu, che si terrà alla base delle scalette di Sant'Antonio, e a seguire discorso delle autorità;
💧 Ore 10.15 - Esecuzione musicale degli alunni del corso D all'interno della Chiesa del Santo Sepolcro;
💧 Ore 10.30/45 - Partecipazione ai laboratori formativi tenuti all’ex liceo artistico;
💧 Ore 10:45 - Hostel Marina, sala rossa, gli alunni del corso B apriranno il convegno "L'Acqua del Futuro" e leggeranno poesie scelte in lingua sarda;
💧 Ore 12 - Hostel Marina, sala rossa, le alunne del corso D esporranno la poesia "La Spendula" di Gabriele D’Annunzio;
💧 Ore 13 - Gli alunni del corso D chiuderanno il convegno "Usiamola due volte" con la recita della canzone "Chiare fresche dolci acque" di Francesco Petrarca e comporranno un puzzle sull’acqua;
💧Ore 17 - Hostel Marina, saletta verde, Reading a cura degli alunni del corso D sulle leggende legate all’acqua in Sardegna, intramezzato dall'esecuzione di brani musicali