Scuola primaria

È compito dell’istituzione scolastica assicurare alle famiglie un’informazione tempestiva e trasparente sui criteri e sui risultati delle valutazioni effettuate nei diversi momenti del percorso scolastico. Infatti, la famiglia ha il dovere di partecipare e assumere la corresponsabilità nel processo educativo e di apprendimento, nel rispetto dei ruoli e delle funzioni.

Per favorire la comunicazione scuola/famiglia gli insegnanti della scuola primaria ricevono i genitori, previo appuntamento, durante le ore della programmazione didattica. Nell’arco dell’anno scolastico sono previsti due colloqui generali che si tengono nel mese di dicembre e nel mese di aprile.

Per quanto concerne le informazioni di carattere generale riconducibili alla progettazione didattica, la scuola organizza vari momenti di incontro. All’inizio di ogni anno scolastico, nel mese di ottobre, viene convocata un’assemblea dei genitori in cui viene illustrata la progettazione annuale e viene eletto il rappresentante dei genitori che fa parte integrante del Consiglio di Interclasse e ha la funzione di mantenere costante il rapporto scuola-famiglia.
In occasione dei Consigli di Interclasse, che si tengono di norma quattro volte all’anno, gli insegnanti ricevono le proposte dei genitori, tramite i loro rappresentanti, e comunicano l’andamento didattico generale delle classi e l’organizzazione delle attività programmate (uscite didattiche, spostamenti, ecc.).

Colloqui Primaria